Una Pasqua così, così

Una Pasqua così, così

Da giovani sentivamo nostra madre secondo cui una Pasqua “alta” era foriera di disgrazie e gravi sconvolgimenti; non sappiamo se allora questa credenza popolare venisse poi rispettata, ma di sicuro, se non lo fece allora, lo ha fatto quest’anno con questa Pasqua eccezionalmente ‘alta’ che ci trova in una situazione con non poche preoccupazioni.
Tutti i dati statistici giornalmente confermano che le misure prospettate dal governo ci stanno portando verso una catastrofe da cui vorranno anni per risollevatrci. (altro…)

L’Europa e il suo contrario

L’Europa e il suo contrario

Ormai immersi come siamo nella campagna elettorale per le prossime Elezioni Europee, viviamo un momento di enorme disagio, perché ci sembra sia in atto una dura lotta tra modi di concepire la politica che sono assolutamente contrari e autoescludenti, comunque non più rispondenti alla logica consolidata in cui siamo cresciuti.
Invece di cercarsi un posto di lavoro, magari con qualche iniziale adattamento (la cosiddetta ‘gavetta’), i giovani sono spinti ad aspettare che un fantomatico navigator gliene offra uno loro, rispondente ai propri gusti, godendo nel (altro…)

Altri governanti, altro spessore!

Altri governanti, altro spessore!

Radiomessaggio di Alcide De Gasperi, ministro degli Esteri nel secondo Governo Bonomi, trasmesso da Roma il l 0 maggio 1945.
“Amici dell’Alta Italia, miei compaesani del forte Settentrione, noi siamo fieri di potervi chiamare fratelli, siamo orgogliosi della risolutezza con la quale conducete a termine la lotta contro lo straniero e la crudele guerra civile che vi fu imposta.
Come ministro degli Esteri ricevo in questi giorni dai rappresentanti delle Nazioni amiche parole di ammirazione e felicitazione: esse sono per voi, per il vostro ardimento, per il vostro spirito di disciplina, per il vostro senso ricostruttivo. (altro…)