Aperti i giochi della politica

Che le primarie del centro sinistra avrebbero scombinato il quadro politico italiano c’era da aspettarselo. Un sistema politico endemicamente confusionario, al punto da diventare caotico, non può infatti sopportare una grandiosa, ordinata, normale dimostrazione di democrazia politica popolare per la scelta del candidato premier alle prossime elezioni politiche. Non poteva accettarlo il Pdl di Berlusconi, […]

Continua

Così è se vi pare

“Io sono realmente come mi vede lei, ma ciò non toglie cara signora che io non sia anche realmente come mi vede suo marito, mia sorella, mia nipote e la signora qua.” Queste battute dette da Lamberto Laudisi (che strada facendo ci sembrerà il più saggio) introducono il tema dell’opera teatrale ”Così è se vi […]

Continua

La sopressa

“Co se marida la Olga a tajemo na sopressa!”; questa orgogliosa ostentazione di opulenza era diventato il leit-motiv dell’imminente matrimonio di Olga, la figlia maggiore di Toni Nibale e di Rosa. Da tempo Toni se ne andava vantando in ostaria con gli amici, anche per far notare cosa si può arrivare a fare per una […]

Continua

Vertigo

Il sottotitolo recita “Il primo thriller di successo dal mondo arabo”; si tratta del romanzo “Vertigo” di Ahmed Mourad, edito tra le ‘farfalle’ della Marsilio nel luglio del 2012.

Continua

Nel nome del padre

C’e un detto: “Dio li fa poi li accoppia “; ma qui Dio non c’entra per niente. Ci pensa l’autore, Luigi Lunari, a far incontrare un uomo e una donna, sprovvisti di attrezzatura per affrontare la vita. Bello e originale il testo di “Nel nome del padre”, che abbiamo recentemente visto in scena al Teatro […]

Continua

Stanno per rovinare tutto

Domenica scorsa, insieme con oltre 3 milioni di persone, siamo andati convinti a votare per le Primarie del centro-sinistra. Mentre aspettavamo in fila per espletare le pratiche burocratiche decisamente macchinose, abbiamo avuto modo di pensare che, di fronte alla poderosa dimostrazione di democrazia del centro-sinistra, il centro-destra non sapeva ancora se Berlusconi avrebbe loro permesso […]

Continua