Tornano le leggi razziali

Nel numero precedente di Thienet, recensendo il libro di Antonio Scurati “M, il figlio del secolo”, abbiamo riscontrato un certo parallelismo, sempre più evidente, tra l’affermarsi della dittatura fascista in Italia e certe situazioni che si stanno verificando da quando Matteo Salvini è diventato premier di fatto, per quanto ufficialmente sia solo vice-premier. Il Decreto […]

Continua

La religiosità furba di Salvini

Passate momentaneamente le elezioni, Matteo Salvini ha riposto tutto il suo apparato di rosari, madonnine e santini, pronto per la prossima occasione elettorale. Resta in noi il brutto ricordo di questa sua cinica ostentazione di simboli religiosi a fini di propaganda elettorale, che è quanto di più avvilente e squallido ci è stato recentemente dato […]

Continua

L’Europa e il suo contrario

Ormai immersi come siamo nella campagna elettorale per le prossime Elezioni Europee, viviamo un momento di enorme disagio, perché ci sembra sia in atto una dura lotta tra modi di concepire la politica che sono assolutamente contrari e autoescludenti, comunque non più rispondenti alla logica consolidata in cui siamo cresciuti. Invece di cercarsi un posto […]

Continua

Giù le mani dalle pensioni!

Noi, come tanti altri, di fronte a provvedimenti ministeriali tipo il reddito di cittadinanza o la quota cento per le pensioni, ingenuamente ci chiedevamo dove Salvini-Di Maio sarebbero andati a prendere i soldi che quell’enorme scialacquare inevitabilmente avrebbe comportato. In base al principio, per noi fondamentale, che i debiti vanno pagati, vedevamo con preoccupazione l’abissale […]

Continua