I primi 25 anni di TeatroInsieme

TEATRO

Di sicuro, quando 25 anni fa Gabriella Loss ha convocato in Patronato chiunque a Zugliano avesse avuto voglia di impegnarsi a fare teatro, sarebbe stato da sognatori ad occhi aperti pensare che si sarebbe arrivati a questo punto, cioè a creare una delle più interessanti e valide esperienze di compagnia di teatro amatoriale, Teatroinsieme di Zugliano, ormai conosciuta e famosa in tutto il Veneto, per limitarci all’ambito linguistico di riferimento.
I 25 anni sono stati recentemente celebrati nella suggestiva cornice di Villa Giusti-Suman di Zugliano con una rievocazione da cui traspariva una giusta dose di nostalgico amarcord che ha in qualche modo ripagato i 25 anni di impegno.
Dalla pubblicazione celebrativa che Gabriella Loss ha preparato si può avere un’idea del numero di drammi messi in scena, del totale delle rappresentazioni, e tutto quello che riguarda i dati che ne conseguono, su cui quindi non intendiamo soffermarci, se non per dire che sono sorprendentemente rilevanti. Un’azione culturale che non si è limitata al teatro, ma che si è estesa anche ad altri ambiti di recupero della nostra cultura.
Noi che a questa Compagnia Teatroinsieme di Zugliano siamo da sempre stati vicini nei momenti salienti della sua carriera, possiamo con tranquillità affermare che lo straordinario successo che dura da così lungo tempo, ha una chiave di lettura in quel termine ‘insieme’ che fa parte del nome del sodalizio.
Termine che, per essere chiari, nasce da un armonico equilibrio di tre componenti, che sono poi quelli da sempre comuni ad un’attività drammatica.
Cominciamo dagli attori, per arrivare alla regista. La compagnia Teatroinsieme in questi 25 anni ha fatto salire sul palcoscenico un numero consistente di attori non professionisti, persone diverse con diverse esperienze di vita, ma con al fondo una grande passione per l’arte drammatica, per l’andare in scena e dar vita ai personaggi interpretati.
Con loro, tutte le persone che negli anni hanno fatto parte di quello che comprensivamente chiamiamo lo staff tecnico, con ruoli magari meno visibili ma non certo meno importanti sul piano spettacolare, comunque determinanti ai fini del successo costantemente conseguito, oggetto di ammirazione ovunque.
A tenere ‘insieme’ tutte queste persone, tutti questi elementi costitutivi l’attività teatrale, è certamente stata la regista Gabriella Loss, di cui, dopo aver riconosciuto il grande e costante impegno, pur tra mille difficoltà ed ostacoli, crediamo di poter dire che suo grande merito è quello di aver saputo trasmettere a tutta la Compagnia non solo l’entusiasmo ma anche l’orgoglio di farne parte.
Avendo anche noi seguito abbastanza da vicino per 25 anni l’attività della Compagnia di Zugliano, crediamo di poter concludere che il senso del termine ‘insieme’ vada quindi ricercato non solo nell’aver creato una armonica convivenza ma anche, e soprattutto, nello sforzo di tutti di fare, ognuno per la sua parte, il meglio possibile, un impegno non indifferente spronato dall’orgoglio di sentirsi parte di questo ormai glorioso sodalizio teatrale, la Compagnia Teatroinsieme di Zugliano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *