Un giorno devi andare

CINEMA

128_GiornoLa Rassegna dei Cineincontri 2013 al Cinema Patronato di Thiene si è conclusa con “Un giorno devi andare” diretto da Giorgio Diritti e con Jasmine Trinca come protagonista.
È la storia di una donna, Augusta, che ha perso il bambino che aspettava (il film si apre con una ecografia) e sa di non poterne più avere.
Per questo parte per il Brasile dove una amica della madre, Franca cerca di portare alla pratica religiosa gli indios della foresta amazzonica, fra l’altro anche loro insidiati dagli imbonitori televisivi.
Non è quello che Augusta cercava per uscire dal suo trauma, tanto che dopo un certo periodo si staccherà da Franca per andare a vivere in una favela a Manaus, dove l’estrema povertà porta anche alle aberrazioni umane, come la compravendita di bambini.
Qui Augusta vive in affitto presso una famiglia, che cerca di aiutare organizzando un minimo di economia (col pulmino porta gli uomini a fare le pulizie di una mega-palestra di fitness) mentre fa da animatrice presso i bambini che vivono nella più totale povertà e sporcizia.
Ma alla lunga neanche questo suo impegno sociale in una favela di Manaus sembra darle risposte a ciò che sta cercando.
Ed eccola quindi allontanarsi su di un’esile canoa e raggiungere un posto assolutamente isolato, dove vive sotto un telo, e dorme su un’amaca.
Non sappiamo se qui, sola, in un Eden naturalistico di rara bellezza, Augusta riesca a trovare quel che cercava, anzi non sappiamo nemmeno cosa andasse cercando ai limiti del mondo.
Brava Jasmine Trinca nella parte di Augusta, interessante il film come documentario della vita in una favela brasiliana, certamente magnifici gli scorci paesaggistici di una natura incontaminata e opulenta.
Resta il dubbio sul cosa Augusta, dopo la mancata maternità, andasse cercando, senza capire che forse qualcosa, qualche senso della vita avrebbe potuto trovarlo anche a casa, vicino alla madre e alla nonna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *